CRITICHE COSTRUTTIVE O CRITICHE E BASTA

Sento molto spesso parlare (ovvero leggo molto spesso) della condivisione di critiche costruttive ma non di critiche e basta .
E’ sicuramente vero ma bisogna anche sapere che una critica costruttiva può nascere solo dal dialogo ; ebbene il dialogo è stato definitivamente bandito da questa maggioranza politico-amministrativa che si è invece adoperata addirittura per ELIMINARE (ovvero RENDERE INEFFICACE) ogni “organo” istituzionale in cui potesse essere presente l’opposizione ovvero la minoranza.
Senza dialogo non nasce una critica costruttiva ma tutt’al più un suggerimento ; suggerimento che, ancorchè espresso , è stato subito stroncato o da una votazione plebiscitaria contraria o da una risposta arrogante e piena di “sapienza” con ovvia mortificazione dell’avvenuto suggerimento.
RIFLETTETE E CONTROLLATE .
CONTROLLATE IN QUANTO GLI STRUMENTI DI CONTROLLO AUTONOMO SONO PRESENTI ANCHE GRAZIE A QUALCHE EMITTENTE E/O STAMPA LOCALE CHE E’ LIBERA DA VINCOLI DI SUBALTERNITA’ .
Per altro verso gli atti in pubblicazione e/o presenti (per legge) sul sito di Amministrazione trasparente sono a disposizione di TUTTI .
Con tanta stima
Agostino Abate – consigliere comunale