LETTERA APERTA AL SINDACO DI AGROPOLI

Preg.mo Sig. Sindaco , 

dal  primo giorno di questa nuova  consiliatura  comunale  e fino a tutt’oggi  non sono stato mai convocato per procedure attinenti  il  PUC  in alcuna fase di indirizzo e/o di definizione degli obiettivi strategici   della città .

Ho appreso dai giornali  l’avvenuta  approvazione  del  preliminare  del Piano Urbanistico Comunale  da parte della Giunta Comunale che in data 18.04.2013 :

  • <<dopo attento e scrupoloso esame , ha condiviso i contenuti di tutti gli elaborati  del Preliminare di Piano Urbanistico Comunale e di Rapporto Ambientale, nessuno escluso, e li ha approvati >> .
  • <<ha dato mandato al Responsabile del Procedimento  per la PUBBLICAZIONE   sul sito del Comune e   SUL   BURC .>>

Nella mia  qualità di consigliere comunale di questa città  sono stato , perciò ,  escluso  ed allontanato da ogni compartecipazione nella definizione di qualsiasi documento  e/o indirizzo strategico che è prioritario ed obbligatorio per  la redazione del Preliminare di Piano .

Nella piena ed assoluta convinzione  che qualsiasi  linea di Piano prevista nel programma  politico  del  candidato alla carica di Sindaco NON COSTITUISCE  alcun documento valido per  il   DOCUMENTO STRATEGICO  , necessario ed indispensabile per la redazione  del Preliminare di Piano ,   rilevo    che  la delibera di Giunta Comunale del 18.04.2013   ha realizzato   solo e soltanto una prevaricazione politica che non ha precedenti in tutta la storia della pianificazione  generale  comunale .

Il richiamo alla partecipazione popolare  per la successiva  condivisione  , da  aversi dopo  l’avvenuta  approvazione del Preliminare di Piano ,  così come  Lei continua ad ostentare ,   è solo sterile  risposta  alla  mia dichiarata  opposizione ad un metodo  di programmazione territoriale che  ha escluso   dalla definizione   degli obiettivi  strategici  non solo la cittadinanza rappresentata dal  consigliere  comunale  ma  anche la  società propositiva  interessata ad una visione condivisa.

Invertire l’ordine ,  anticipando   l’approvazione del Preliminare ,  e rinviare alle osservazioni postume  snatura completamente l’Urbanistica di nuova generazione  e genera  solo atti  amministrativi   illegittimi e capziosi  . Infatti  l’Urbanistica di nuova generazione  prevede la partecipazione  condivisa  proprio per  definire gli obiettivi strategici necessari per la redazione di un  Preliminare di Piano che dovrà rispecchiare il più possibile i valori e le aspettative della intera cittadinanza.

A  parte  le  informali   e   promozionali  riunioni  divulgative  dell’approvato Preliminare di Piano, resto  sempre in  attesa di  ricevere  la prima comunicazione ufficiale  di partecipazione ad un  consesso  pubblico- istituzionale  in cui  poter  ufficialmente  esprimere  e verbalizzare  , nella  qualità  di consigliere  comunale  ,   le mie valutazioni  in ordine  alla  redazione   ed  all’avvenuta  approvazione  del  richiamato Preliminare di Piano .

Distinti  saluti

ing. Agostino  ABATE – consigliere  comunale –

Agropoli  30.04.2013


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/agost448/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *