IL VOTO ORIENTATO

Nel corso della campagna elettorale amministrativa del 2017 abbiamo denunciato più volte un forte condizionamento elettorale dovuto a varie azioni amministrative compiute dall’esecutivo allora in carica : ADOZIONE DEL PUC (PIANO URBANISTICO COMUNALE) A POCHI GIORNI DALL’ELEZIONE – INAUGURAZIONE DI OPERE PUBBLICHE ANCORA NON COMPIUTAMENTE TERMINATE – ETC.
La nostra denuncia mirava a mettere a fuoco un comportamento scorretto finalizzato alla captatio benevolentiae dell’elettore in un momento importante per la nostra città.
E questo per non parlare di altri atti amministrativi compiuti in un periodo definibile tranquillamente come periodo elettorale.
Nella sostanza TUTTE queste azioni amministrative hanno di FATTO comportato un VOTO ORIENTATO.
IL VOTO ORIENTATO è il primo passo silente del voto di scambio e mira a mortificare l’avversario concorrente che ha basato sull’onestà intellettuale non solo l’intero programma elettorale ma addirittura tutta la sua vita personale e professionale.
Ho sempre combattuto per una politica che avesse saputo restituire centralità al Consiglio Comunale e garantire che l’onestà intellettuale potesse diventare la base su cui fondare la vera democrazia e la vera politica , ossia quella che non perde mai di vista il fine ultimo e cioè : AIUTARE TUTTI I CITTADINI A VIVERE MEGLIO.
Continuerò a farlo insieme a tanti altri cittadini ed altri consiglieri comunali che ancora credono in questa onestà intellettuale che seppur fuori moda e “visibilmente” sconfitta, in questi ultimi anni, tornerà ad essere la vera protagonista dello sviluppo sociale e culturale del nostro territorio.
Abbiamo TUTTI bisogno però di UNA GIUSTIZIA LIBERA ed INCONDIZIONATA che non permetta a chicchessia di orientare in modo maldestro il libero voto dei cittadini.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/agost448/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *