PAURA DEL CONFRONTO oppure PURA SOTTOMISSIONE ?

Nel largo campo della politica locale può capitare anche spesso di incontrare e discutere con CHI soffre di delirio di onnipotenza e di omnia conoscenza.
Incontrare però una amministrazione che concorda con i propri consiglieri di maggioranza di disertare sistematicamente le conferenze di capigruppo in cui sono presenti le forze politiche di minoranza DEVE PER FORZA avere un significato che va sicuramente oltre la lettura dell’arroganza.
E’ a tutti noto che ad Agropoli non esiste una amministrazione di maggioranza ed una minoranza ma un Sindaco che ospita in coabitazione un gruppo di consiglieri comunali della cosiddetta maggioranza e dall’altra parte un minuscolo gruppo di consiglieri di opposizione che viene ospitato nella sala del Consiglio Comunale in occasione delle obbligate convocazione della seduta consiliare.
Vuoi vedere che il significato della sistematica diserzione delle conferenze dei capigruppo sta nel fatto che Nessuno altro ,oltre il Sindaco, può e deve pensare ?
Vuoi vedere che nessuno deve pensare (ma deve solo votare) in quanto tutto ciò che (purtroppo per loro) deve arrivare in Consiglio comunale è quasi sempre deviato da ogni norma regolamentare e spesso è addirittura contrastante per il Beneficio Interno Lordo (BIL) della nostra comunità o quanto meno è discutibile e valutabile unitamente alle c.d. forze di opposizione?
Vuoi vedere che in conferenza di capigruppo , laddove si potrebbe estrinsecare una tranquilla discussione con confronto, è possibile che nasca una idea condivisa ma diversa da quella del Sindaco ? Ed in tale evenienza Chi avrà il coraggio di affrontare il CAPO (SINDACO) ?
Il Bilancio deve restare così come predisposto dalla regia e cioè “arrangiato” alla meglio e senza tanti chiarimenti sulle vere entrate esigibili , tanto Loro (l’opposizione) nel corso della seduta di Consiglio Comunale non avranno tempo e modo per tali chiarimenti! Per altro verso in quel “corso” non potranno avere alcun ascolto perché lì TUTTI saranno sotto il diretto controllo !
La illegittimità della vendita dei terreni per standards urbanistici deve restare così come predisposto dalla regia in quanto alle Loro (dell’opposizione) motivazioni NOI risponderemo con la votazione compatta! Siamo e saremo un rullo compressore! Quale Ente potrà mai valutare le Loro (dell’opposizione) contestazioni in così poco tempo che ci separa dalle elezioni!
Potremmo continuare con tutti gli argomenti all’ordine del giorno e troveremmo sempre la stessa TATTICA
Quindi DISERTARE è la parola d’ordine ; d’altronde il Presidente del Consiglio Comunale favorisce tale diserzione.

TANTI TANTI TANTI AUGURI a tutti i lettori del blog ed a TUTTI i cittadini di Agropoli .
Con tanta stima
Agostino Abate – consigliere comunale –

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/agost448/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *