ORA LA STAMPA SI PRENDE ANCHE IL “LUSSO” DI FAR PASSARE LA NOTIZIA CHE L’OPPOSIZIONE IN CITTA’ E’ ASSENTE

Ernesto Rocco di Info Cilento alle ore 11,12 del 24 agosto ha scritto :

“Chi fa opposizione dovrebbe capire che non è necessario dover commentare sempre e comunque ogni avvenimento. In alcuni casi il voler esprimere necessariamente in forma pubblica la propria opinione, è controproducente oltre che ridicolo. Ad Agropoli ne abbiamo illustri esempi. Peccato, perché l’opposizione è importante in una comunità.”

Io aggiungerei , con tanta modestia , ma perché quando il sottoscritto consigliere comunale di opposizione parla di :
• città (bene comune) gestita a piacere ed interesse personale di questa amministrazione per il tramite di imprese amiche , di cooperative costituite a modalità di confraternite familiari ed elettorali che ottengono varie gestioni pubbliche , di concorsi ed assunzioni di personale politico sfacciatamente orbitante (ora ed allora) nella sfera politica dell’attuale amministrazione ;
• bilanci che mettono in seria difficoltà i cittadini contribuenti
• bilanci che sono stati censurati dalla Corte dei conti e che sono ancora in discussione/verifica

la stampa non diffonde queste lamentele dell’opposizione e se le diffonde lo fa in modo silente e “scivoloso” e con l’intento di non voler creare contraddittorio.
Eppure le accuse di questa opposizione sono state tutte documentate nelle rispettive sedute consiliari e sono state sempre e tutte finalizzate alla richiesta di procedure regolari e democratiche che costituiscono la base di partenza per un proficuo confronto di merito fra maggioranza ed opposizione.

FAR PASSARE LA NOTIZIA CHE L’OPPOSIZIONE E’ INESISTENTE E’ DAVVERO TROPPO!
Con tanta stima
Agostino ABATE – consigliere comunale


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/agost448/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *