LIDO AZZURRO — ARROGANZA AD OGNI COSTO

E’ tollerabile inserire nel piano triennale diverse progettazioni di opere pubbliche soprattutto per tentare di smuovere la lentezza di ogni deprecabile burocrazia che circonda l’assegnazione e l’arrivo di fondi economici a sostegno del territorio.
E’ tollerabile anche un continuo aggiornamento delle richiamate progettazioni per poter assecondare le finalità dei finanziamenti più disponibili .
NON è pero tollerabile agire sul territorio in modo irreversibile per captare definitivamente il finanziamento se prima non si coinvolge in modo diretto la comunità che vive su quel territorio e dal quale ne deve trarre ogni legittimo vantaggio economico-sociale , culturale ed identitario.
Questa stessa comunità , opportunamente informata e documentata , non avrebbe mai permesso di sconvolgere un territorio neanche a rischio di perdita del finanziamento ; non avrebbe mai rinunciato alla univocità ed identità di quel paesaggio .
Non ci sono ,perciò, scuse per giustificare il danno arrecato al bellissimo golfo del lido azzurro di Agropoli con l’avvenuta realizzazione di una opera di difesa che ha letteralmente stravolto la fisionomia della spiaggia e la conformazione del piccolo golfo naturale .
In parole povere ma chiare il MONUMENTO NATURALE COSTITUITO DAL PICCOLO GOLFO DEL FAMOSISSIMO LIDO AZZURRO DI AGROPOLI E’ STATO STRAVOLTO ED AL SUO POSTO SI RITROVA OGGI UNA BRUTTISSIMA CONCA ARTIFICIALE . IL TUTTO INVOCA LA SOSTANZIALE ED IMMEDIATA MODIFICA DELL’INTERVENTO ESEGUITO.
Con questo non si vuole negare che bisognava intervenire in modo specifico per contrastare l’erosione ma si vuole affermare e denunciare l’incompetenza di CHI ha governato questo processo di distruzione e che ha tentato di difenderlo arrampicandosi sulle avvenute approvazioni tecniche. Bisogna accertare (ma non ve ne è bisogno) cosa è stato richiesto ai tecnici da parte di Chi governa.
E qui il ragionamento risale sempre a monte e cioè distinguere tra politica come professione ed impegno politico.
Con tanta stima
Agostino Abate – consigliere comunale
POTETE LEGGERE LE MIE DICHIARAZIONI DI VOTO SULLO STRALCIO DELLA DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 53 del 28.11.2014 CLICCANDO QUI

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/agost448/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *